L’Istituto Nazionale per la Grafica è un organismo museale di rilevanza internazionale creato per conservare, tutelare e promuovere un patrimonio di opere che documentano l'arte grafica nelle sue differenti tipologie: dalla serialità dei multipli a stampa all'unicità dei disegni e delle matrici, alle fotografie.
La sua recente fondazione nel 1975, è il risultato dell'unificazione della Calcografia Nazionale e del Gabinetto Nazionale delle Stampe, le cui antiche tradizioni contribuiscono a determinare il profilo specialistico dell'istituto.
Le collezioni di matrici, stampe, disegni, video d'artista e fotografie sono affiancate da laboratori specializzati nel restauro e da una stamperia di secolare esperienza.
Per conservare questo ricco patrimonio, diviso nelle sedi storiche del palazzo della Calcografia a Fontana di Trevi e della Villa Farnesina alla Lungara, veniva acquistato nel 1978 palazzo Poli, anche se i lavori di restauro e ristrutturazione, cominciati solo nel 1986 e terminati recentemente, avrebbero consentito l'effettiva unificazione delle collezioni nell'estate del 2008.

 
 
       
   
  HOME
HOME