presentazione dei volumi:

Die Italienischen Zeichnungen der Albertina, I-IV
a cura di Veronika Birke e Janine Kertész

Tra il 1992 e il 1997~ la vicedirettrice della Graphische Sammlung Albertina di Vienna, con la collaborazione di Janine Kertész, ha pubblicato il monumentale catalogo in quattro volumi dei disegni italiani della collezione viennese.

La raccolta di Grafica dell'Albertina è tra le più importanti del mondo per quantità e qualità, soprattutto per i disegni italiani del Cinquecento (ca. 50 opere di Raffaello e oltre 80 di Michelangelo). Il nucleo principale fu riunito dal duca Alberto di Sassonia-Teschen (1738-1822), genero dell'imperatrice Maria Teresa, di cui aveva sposato una delle figlie, l'arciduchessa Maria Cristina, celebrata nella famosa tomba del Canova nell'Augustinerkirche di Vienna. Alberto già in età giovanile, ma soprattutto dopo la morte prematura della moglie, ritiratosi a vita privata, impegnò la maggior parte delle ricche rendite avute in eredità dalla Corona per l'acquisto di stampe e disegni, rintracciati, questi ultimi, soprattutto sul mercato parigino e dei Paesi Bassi.

Le raccolte di disegni di Alberto, che, includendo anche le scuole straniere, ammontavano alla sua morte a circa 14.000 fogli, passarono alla Corona e successivamente in proprietà statale.

Il catalogo della Birke, organizzato per schede, complete di documentazione fotografica, bibliografica e critica, rappresenta un contributo fondamentale non solo per la conoscenza di quella raccolta ma per la storia del disegno italiano. Esso si inserisce a buon titolo nel quadro delle pubblicazioni di cataloghi di disegni dell'Albertina avviati dalla Scuola di Vienna con Wickhoff nel secondo Ottocento e proseguiti in questo secolo.

Per tali motivi l'Istituto Nazionale per la Grafica, insieme all'Istituto Storico presso l'Istituto Austriaco di Cultura in Roma, ha ritenuto opportuno dare a questa pubblicazione la giusta risonanza, organizzandone la presentazione a Roma:

martedì 26 maggio alle ore 16.30

presso il "Salone del Ministro" del Ministero per Beni Culturali e Ambientali

Roma, Via del Collegio Romano, n. 27

Alla presentazione prenderanno parte Mario Serio, Direttore Generale dell'Ufficio Centrale per i Beni Archeologici, Architettonici, Artistici e Storici e alcuni dei maggiori studiosi della storia del disegno italiano: Anna Forlani Tempesti, Simonetta Prosperi Valenti Rodinò, Jòrg Garms, Mathias Winner, oltre all'autrice Veronika Birke, con contributi relativi alla collezione viennese, alla sua storia, ai criteri della catalogazione e alle attribuzioni.

Relazioni Esterne:
Rita Parma  06.69980314
Ufficio Stampa Marcella Ghio 06.69980238
Segreteria: Marco Onofri
Silvana Milazzo
06.69980253

 

Istituto Nazionale per la Grafica

                 

Istituto Storico presso l'Istituto Austriaco di Cultura in Roma
(Òsterreichische Akademie der Wissenschaften)

Via della Stamperia 6
00187 Roma
Tel. 06/699801
Fax 69921454
                 

Viale Bruno Buozzi 113
00197 Roma
Tel. 06/3224793
Fax 3224296